Venerdì 10 febbraio 2023

Venerdì 10 febbraio 2023

Questa settimana preghiamo per
I credenti in esilio

Il socio in affari del giovane convertito lo vide leggere la Bibbia e informò le autorità. Quando scoprirono che era un seguace di Gesù, informarono la sua famiglia che qualcuno stava pianificando il suo omicidio. Così, il giovane non perse tempo e fuggì in un altro paese.

Molti musulmani che giungono alla fede in Cristo devono lasciare le loro case. Alcuni di loro sono diseredati e maltrattati fisicamente ed emotivamente. Altri vengono massacrati. Per evitare sanzioni così dure, molti scappano in altre città o paesi. In generale, solo pochi riescono a rimanere nella loro città natale e continuano a vivere per Gesù.

Questa settimana concentriamo la nostra preghiera per coloro che hanno lasciato le loro famiglie e la loro società per cercare rifugio in diversi luoghi del mondo.

Preghiera
Signore Gesù Cristo, il gran Pastore delle pecore (Ebrei 13:20), ti lodiamo perché molti musulmani vengono a te mediante la fede. Preghiamo per questi fratelli e sorelle che hanno lasciato case, famiglie, lavoro e culture a causa della loro fede in te.

Prego che tu li riempia della tua presenza. Fagli capire che i tuoi occhi sono su di loro per proteggerli e benedirli. Signore Dio, usali lì dove si trovano come efficaci messaggeri del Vangelo. Quando si trovano in culture diverse, in un ambiente sconosciuto e con lingue straniere, riempi i loro cuori con la tua pace, col tuo amore e con la tua gioia.

Metti la tua Parola nella loro bocca. Manifesta nella loro vita i doni dello Spirito Santo. Usali in modo potente come hai fatto con altri tuoi servi che si sono trovati in simili circostanze (Atti 8:1, 4; 11:19).

Nel nome di Gesù, amen.

Promessa
Io son teco, e ti guarderò dovunque tu andrai … io non ti abbandonerò prima d’aver fatto quello che t’ho detto.

(Genesi 28:15).